Corretta la vulnerabilità su rtsp:// di QuickTime

Apple, il 23 Gennaio scorso, ha rilasciato il fix per la vulnerabilità nell’URL handler RTSP di QuickTime. Contrariamente a quanto detto è stata rilasciata solamente la versione Mac del fix, ignorando completamente gli utenti Windows.
Attualmente a tutti gli utenti Windows è consigliato disinstallare QuickTime fin quando non verrà rilasciata una nuova versione o una apposita patch.

I tempi di risposta di Apple sono stati buoni. Ricordo che l’advisory è stata pubblicata il primo Gennaio.

Nota per utenti Mac: sembra vi siano problemi nell’installazione automatica della patch scaricata da “Apple Software Update”. Per risolvere il problema settare ASU in modo che effettui solamente il download per poi poter fare l’installazione della patch manualmente.

 

Nessun Commento.. Puoi essere il primo!

Lascia un Commento